Palazzo Barberini

Prototipo del palazzo barocco, fatto realizzare da Urbano VIII (Maffeo Barberini) come residenza per la propria famiglia e per celebrare la sua grandezza come Papa, l’edificio venne iniziato subito dopo l’elezione di Maffeo Barberini al soglio pontificio, ed è frutto del lavoro dei più importanti architetti del Seicento: Carlo Maderno, Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini (il quale realizzò lo scalone elicoidale che da accesso agli appartamenti privati).

Al primo piano si trovano due splendidi saloni di rappresentanza, decorati da affreschi con le rappresentazioni del Trionfo della Divina Sapienza di Andrea Sacchi e il Trionfo della Divina Provvidenza di Pietro da Cortona, esaltazione delle virtù del Papa Barberini e parte integrante della sua politica di autocelebrazione.

Museo nazionale dal 1953, vanta, all’interno di una collezione che spazia dal Trecento al Settecento, capolavori come La Fornarina di Raffaello, Giuditta e Oloferne di Caravaggio e il ritratto di Urbano VIII di mano del Bernini.
Con lo stesso biglietto puoi visitare anche: Galleria Corsini (nome deve essere link alla visita)
Nelle vicinanze puoi visitare con noi: Una passeggiata nel cuore della città

 

le visite

  • Default
  • Title
  • Date
  • Random

Cosa offriamo

Che sia la prima volta che visiti Roma, o che la conosca come le tue tasche, i nostri percorsi saranno in grado di farti scoprire sempre qualcosa di nuovo

Leggi

Contatti

Se vuoi prenotare una visita oppure avere dei chiarimenti non esitare a chiamarci!

Alberta +39 392.102.2624

Sara +39 393.322.2999

Valentina +39 345.289.9851

   info@trasecoli.it

 

Invia un messaggio

Questo sito utilizza cookie di profilazione, propri o di altri. Se vuoi sapere di più o negare il consenso leggi l'informativa.