www.trasecoli.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

IL MUSEO NAPOLEONICO - VISITA A RICHIESTA

ORGANIZZA LA TUA VISITA


Nel 1927 Giuseppe Primoli, figlio del conte Pietro Primoli e della principessa Carlotta Bonaparte, donò alla città di Roma la sua raccolta di opere d'arte, cimeli napoleonici, memorie familiari, insieme agli ambienti al pianterreno del suo palazzo che ancora oggi la contengono.
Nacque così il Museo Napoleonico, con la volontà di raccontare la storia della famiglia Bonaparte secondo un'ottica privata e di documentare gli intensi rapporti che legarono i Bonaparte a Roma fino alla caduta del Secondo Impero alla fine dell’Ottocento. All’interno del museo sono infatti presenti grandi tele e busti dei membri della famiglia Bonaparte, realizzati dai più grandi artisti del tempo, così come dipinti, sculture, incisioni, mobili, oggetti, tutti riferibili al periodo compreso tra il regno di Napoleone I e quello del nipote Napoleone III.

Appuntamento: davanti all'ingresso del museo in piazza di Ponte Umberto I, 1.
Costi aggiuntivi: 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 15 partecipanti.

 

 



You are here
if(empty($r)) {$r = "";echo $r;} #/918e95#