www.trasecoli.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

SAN PIETRO IN VINCOLI - VISITA A RICHIESTA

ORGANIZZA LA TUA VISITA

La chiesa è nota anche come Basilica Eudossiana in quanto prese il posto di un precedente edificio, sempre ricavato da rovine romane, voluto da Eudossia – moglie dell'imperatore Valentiniano III – per custodirvi le catene di San Pietro. Secondo la tradizione le due catene (vincoli) con cui fu legato San Pietro sono ancora conservate sotto l'altare. Consacrata nel 439 da papa Sisto III, fu restaurata durante il pontificato di Adriano I nel 780 circa, e in seguito dopo il 1000. Notevoli lavori furono intrapresi dal Cardinale Giuliano Della Rovere, dal 1471 al 1503, anno in cui fu eletto papa con il nome di Giulio II. Dal 1545, nel transetto di destra, si può ammirare uno dei capolavori dell’arte cinquecentesca, il Mosè di Michelangelo.


Appuntamento: davanti all’ingresso della basilica, in piazza San Pietro in Vincoli 4/A.
Costi aggiuntivi: 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 5 partecipanti.





You are here
if(empty($r)) {$r = "";echo $r;} #/918e95#