www.trasecoli.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

IL TEMPIO ROTONDO E IL FORO BOARIO - VISITA A RICHIESTA

★ ORGANIZZA LA TUA VISITA ★

Visita con apertura da prenotare

Il Foro Boario era l'antico mercato della carne e sorgeva in un punto strategico di Roma, all'incrocio di importanti vie di comunicazione e vicino a un apoprodo sul Tevere. Sono tantissime le testimonianze della monumentalità del luogo, protrattasi dall'epoca repubblicana a quella tardo-imperiale: la chiesa di Santa Maria in Cosmedin, nota a tutti per la presenza nel pronao della celebre Bocca della Verità, conserva i resti dell'Ara Massima di Ercole, di fronte, i due templi repubblicani, quello rettangolare di Portuno e quello rotondo di Ercole Vincitore, testimoniano la presenza di divinità tutelari di viaggi e commerci. Infine, a pochi passi, l'imponente costruzione dell'Arco di Giano ci ricorda l'esistenza di un antico crocevia. Entreremo nel cd. Tempio Rotondo (per la sua forma un tempo detto "di Vesta"), sorto nel II secolo a.C. per volontà di Marco Ottavio Erennio, come recita la dedica incisa su una base di statua rinvenuta in loco. Questo tempio dalla pianta circolare, di gusto prettamente ellenistico, fu trasformato nel XVI sec. nella chiesa di S. Maria del Sole, di cui si conservano all'interno gli affreschi.

Appuntamento: davanti al Tempio Rotondo in piazza della Bocca della Verità.
Costi aggiuntivi: 40 euro da dividere tra i partecipanti, per l'apertura straordinaria del sito.

 



You are here
if(empty($r)) {$r = "";echo $r;} #/918e95#