www.trasecoli.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

www.trasecoli.it

WILLIAM KENTRIDGE – TRIONFI E LAMENTI - VISITA A RICHIESTA

ORGANIZZA LA TUA VISITA

 

Un grande fregio, lungo quasi 500 metri, in cui la storia di Roma viene rappresentata nelle più grandi vittorie e nelle principali sconfitte, dove personaggi dell’antichità si alternano a figure mitologiche, episodi e cronache della storia recente. L’opera di William Kentridge, inaugurata il 21 aprile 2016, giorno del Natale di Roma, restituisce alla città uno spazio urbano spesso “dimenticato” e abbandonato, quello del lungotevere, creando un nuovo rapporto tra la città stessa e il fiume dal quale essa è nata.

Appuntamento: all’imbocco di Ponte Sisto in corrispondenza di Piazza Trilussa.
Costi aggiuntivi: 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 25 partecipanti.

 

 





LE BASILICHE DEI SS. XII APOSTOLI E DI S. MARCO - VISITA A RICHIESTA

★ ORGANIZZA LA TUA VISITA

 

Entrambe situate alle pendici del Campidoglio, le due basiliche sono di antichissima origine paleocristiana: SS. XII Apostoli venne eretta da papa Giulio alla metà del IV secolo, S. Marco dall’omonimo papa, predecessore di Giulio. Benché modificate in età bizantina e medievale, per poi essere radicalmente trasformate in età barocca, i due complessi conservano tracce delle vetuste fondazioni e si sono arricchite, nel tempo, di notevolissime opere d’arte: SS. XII Apostoli ha una stupenda cripta neo-paleocristiana, custode delle reliquie di Filippo e Giacomo Minore, nonché una tela di Antoniazzo Romano e il sepolcro di Clemente IV, opera del Canova; S. Marco ha ancora il mosaico absidale risalente all’altomedioevo, un’altra tomba del Canova, e la famosa “statua parlante” di Madama Lucrezia, a sinistra del portico.


Appuntamento: davanti all’ingresso della basilica dei SS. XII Apostoli, in Piazza Santi Apostoli, 51.
Costi aggiuntivi: 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 5 partecipanti.

 





LE FACCIATE AFFRESCATE DELLA ROMA RINASCIMENTALE - VISITA A RICHIESTA

★ ORGANIZZA LA TUA VISITA


Tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo, a Roma si diffuse la pratica di affrescare le facciate dei palazzi, trasformando la città in una galleria di opere d’arte a cielo aperto. Passeggiando lungo le vie del centro, andremo alla scoperta dei resti ancora visibili della Roma picta. La visita prevede un percorso cronologico che partirà dagli affreschi quattrocenteschi della facciata di Tor Millina, per poi proseguire ad ammirare i grandi capolavori affrescati nei primi decenni del Cinquecento da Jacopo Ripanda e Polidoro da Caravaggio. Il percorso si concluderà con uno degli ultimi esempi di facciata decorata: gli affreschi del Palazzetto di Tizio da Spoleto in Piazza Sant’Eustachio, realizzati nel 1560 da Taddeo e Federico Zuccari.

 

Appuntamento:  in via di Tor Millina n. 1.
Costi aggiuntivi: 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 15 partecipanti

 





LA CHIESA DI SANTA MARIA DELL'ANIMA - VISITA A RICHIESTA

★ ORGANIZZA LA TUA VISITA

Chiesa della Nazione tedesca a Roma, Santa Maria dell’Anima sorge nei pressi di Piazza Navona. Costruita nella prima metà del 1500, in sostituzione di una precedente chiesa in stile gotico, è caratterizzata da uno slanciato e quasi esile campanile, che si eleva di due piani e mezzo al di sopra della chiesa.
Tra i tesori artistici più notevoli della chiesa, si annoverano la pala dell’altare maggiore di mano di Giulio Romano, il monumento funebre di papa Adriano VI di Baldassare Peruzzi, la copia della Pietà di Michelangelo realizzata da Lorenzetto e Nanni di Baccio Bigio, così come le opere di Francesco Salviati, Carlo Saraceni e Girolamo Siciolante (il Sermoneta).

Appuntamento:  davanti all’ingresso della chiesa in via di Santa Maria dell'Anima, 66.
Costi aggiuntivi: 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 5 partecipanti

 

 





PALAZZO BRASCHI E IL MUSEO DI ROMA - VISITA A RICHIESTA

ORGANIZZA LA TUA VISITA


Costruito per il nipote di papa Pio VI, Luigi Braschi Onesti, Palazzo Braschi rappresenta l’ultimo grande episodio di nepotismo papale a Roma. Negli eleganti e raffinati ambienti del secondo e del terzo piano è esposta, con un nuovo allestimento inaugurato a marzo 2017, parte della collezione del Museo di Roma. Inaugurato nel 1930 presso l’ex Pastificio Pantanella, e qui trasferito nel 1952, il museo nasce con l’intento di rendere omaggio alla città di Roma e tramandare il ricordo della "Roma che andava scomparendo" per effetto dei piani regolatori di Roma Capitale e delle trasformazioni urbanistiche di epoca fascista.

Appuntamento: davanti all’ingresso del museo in Piazza San Pantaleo, 10.
Costi aggiuntivi: 9,50euro (biglietto di ingresso intero; ridotto 7,50 euro; per i residenti a Roma biglietto intero 8,50 euro, ridotto 6,50 euro; prima domenica di ogni mese ingresso gratuito per i residenti a Roma) + 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 15 partecipanti.

 

 





Pagina 1 di 27

You are here
if(empty($r)) {$r = "";echo $r;} #/918e95#