www.trasecoli.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Prossimi Appuntamenti

Vi ricordiamo che la prenotazione alle visite è obbligatoria: si ricorda inoltre che bisogna raggiungere

il numero minimo di 5 partecipanti nelle 24 h ore precedenti l'evento che altrimenti verrà annullato.

Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. / 345.2899851

Per guardare i video delle nostre visite CLICCA QUI !!!

ORGANIZZA LA TUA VISITA!

ACQUISTA IL TUO CARNET!

 

LE FACCIATE AFFRESCATE DELLA ROMA RINASCIMENTALE

★ Domenica 22 Aprile - ore 10 ★

NOVITA'!!!


Tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo, a Roma si diffuse la pratica di affrescare le facciate dei palazzi, trasformando la città in una galleria di opere d’arte a cielo aperto. Passeggiando lungo le vie del centro, andremo alla scoperta dei resti ancora visibili della Roma picta. La visita prevede un percorso cronologico che partirà dagli affreschi quattrocenteschi della facciata di Tor Millina, per poi proseguire ad ammirare i grandi capolavori affrescati nei primi decenni del Cinquecento da Jacopo Ripanda e Polidoro da Caravaggio. Il percorso si concluderà con uno degli ultimi esempi di facciata decorata: gli affreschi del Palazzetto di Tizio da Spoleto in Piazza Sant’Eustachio, realizzati nel 1560 da Taddeo e Federico Zuccari.

 

Appuntamentodomenica 22 aprile alle ore 10, in via di Tor Millina, 1.
Contributo: 7 euro +  1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 15 partecipanti.

 

LA VISITA E' ORGANIZZATA DA MONICA LATELLA - STORICA DELL'ARTE



IL COMPLESSO ABBAZIALE DELLE TRE FONTANE

★ Sabato 28 Aprile- ore 16 ★

Il complesso, situato lungo l’antica Via Laurentina in località “Acque Salvie”, deve il nome al celebre episodio del martirio di San Paolo, la cui testa recisa – secondo la leggenda – rimbalzando tre volte originò tre fonti miracolose. Dall’età paleocristiana sorse sul luogo una chiesuola dedicata a San Paolo, mentre è da metà VI secolo che venne eretto un monastero, in seguito ampliato nel medioevo dai cistercensi. Attualmente il complesso, gestito dai monaci Trappisti (che ancora vi risiedono e vi vendono i loro squisiti prodotti), consta di un monumentale ingresso chiamato “Arco di Carlo Magno”, e di tre edifici maggiori: la chiesa del Martirio di San Paolo, la chiesa di Santa Maria Scala Coeli e la chiesa dei SS. Vincenzo e Atanasio, tutte e tre ricche di capolavori di arte e archeologia di varie epoche.
Trasecoli è lieta di invitarvi a scoprire quest’oasi monastica semisconosciuta benché alle porte di Roma!


Appuntamento: sabato 28 aprile alle ore 16, davanti all’ingresso del complesso in via Acque Salvie, 1.
Contributo: 9 euro (comprensivi del costo degli auricolari).

 

LA VISITA E' ORGANIZZATA DA FLAVIA FRAUZEL - ARCHEOLOGA MEDIEVISTA



LA CASA DEI CAVALIERI DI RODI

★ Giovedì 3 Maggio - ore 9:45 ★

APERTURA STRAORDINARIA INFRASETTIMANALE!!!

La casa dei Cavalieri di Rodi: nel IX secolo un gruppo di monaci si insediò nelle strutture del Foro di Augusto ricavandone una chiesa e un convento. Quando nel '200 arrivarono a Roma i Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, in fuga dall'espansionismo arabo nel Mediterraneo, decisero di edificare in questo luogo la propria sede. Ma il salto di qualità avvenne per queste strutture nel 1466, quando il cardinal Barbo, nipote di papa Paolo II, fece realizzare un'elegante dimora con affreschi e logge, chiamando pittori della cerchia del Mantegna e architetti attivi a Palazzo Venezia. Visiteremo ambienti con tracce di questa ricca stratificazione, fino all'imperdibile affaccio mozzafiato dalla Loggia verso i Fori, i Mercati di Traiano e il Campidoglio.

Appuntamento: giovedì 3 maggio alle ore 9:45, in Piazza del Grillo, 1.
Contributo: 7 euro + 4 euro di biglietto di ingresso (ridotto 3 euro per i possessori Metrebus e Bibliocard).


Prenotazione obbligatoria, massimo 25 partecipanti!
Si richiede la massima puntualità, oltre le ore 10 non sarà più possibile l'ingresso.


LA VISITA E' ORGANIZZATA DA CHIARA DI MEO - STORICA DELL'ARTE



LA VILLA DEI QUINTILI

★ Domenica 6 Maggio - ore 10 ★

INGRESSO GRATUITO ALL'AREA ARCHEOLOGICA!!


Ci inoltreremo tra le romantiche vestigia della Villa dei Quintili, una delle più suggestive dimore nobiliari della campagna romana. Caduti in disgrazia i due fratelli, il complesso fu espropriato dall'imperatore Commodo e restò in possesso dei sovrani almeno fino alla fine del III secolo d.C. Saremo ospiti di questa imponente e sontuosa residenza suburbana per cogliere alcune scene di vita quotidiana di una illustre famiglia del tempo. Avremo modo di visitare un settore residenziale di nuova scoperta e aperto al pubblico solo di recente in cui si conservano quasi integralmente le splendide pavimentazioni con mosaici e marmi colorati. La visita si concluderà nell'Antiquarium che custodisce molti tra i preziosi reperti e sculture provenienti dagli scavi dell'area.

Appuntamento: domenica 6 maggio alle ore 10, davanti all'ingresso dell'area archeologica in via Appia Nuova, 1092.
Contributo: 7 euro (biglietto di ingresso gratuito) 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 20 partecipanti.

 

LA VISITA E' ORGANIZZATA DA VALENTINA CERVI - ARCHEOLOGA CLASSICISTA




 

 

LE BASILICHE DEI SS. XII APOSTOLI E DI S. MARCO

★ Sabato 12 Maggio - ore 16 ★

NOVITA'!!!

 

Entrambe situate alle pendici del Campidoglio, le due basiliche sono di antichissima origine paleocristiana: SS. XII Apostoli venne eretta da papa Giulio alla metà del IV secolo, S. Marco dall’omonimo papa, predecessore di Giulio. Benché modificate in età bizantina e medievale, per poi essere radicalmente trasformate in età barocca, i due complessi conservano tracce delle vetuste fondazioni e si sono arricchite, nel tempo, di notevolissime opere d’arte: SS. XII Apostoli ha una stupenda cripta neo-paleocristiana, custode delle reliquie di Filippo e Giacomo Minore, nonché una tela di Antoniazzo Romano e il sepolcro di Clemente IV, opera del Canova; S. Marco ha ancora il mosaico absidale risalente all’altomedioevo, un’altra tomba del Canova, e la famosa “statua parlante” di Madama Lucrezia, a sinistra del portico.


Appuntamento: sabato 12 maggio alle ore 16, davanti all’ingresso della basilica dei SS. XII Apostoli in Piazza Santi Apostoli, 51.
Contributo: 9 euro (comprensivi del costo degli auricolari).

 

LA VISITA E' ORGANIZZATA DA FLAVIA FRAUZEL - ARCHEOLOGA MEDIEVISTA



WILLIAM KENTRIDGE – TRIONFI E LAMENTI

★ Sabato 19 Maggio - ore 16 ★

NOVITA'!!!

 

Un grande fregio, lungo quasi 500 metri, in cui la storia di Roma viene rappresentata nelle più grandi vittorie e nelle principali sconfitte, dove personaggi dell’antichità si alternano a figure mitologiche, episodi e cronache della storia recente. L’opera di William Kentridge, inaugurata il 21 aprile 2016, giorno del Natale di Roma, restituisce alla città uno spazio urbano spesso “dimenticato” e abbandonato, quello del lungotevere, creando un nuovo rapporto tra la città stessa e il fiume dal quale essa è nata.

Appuntamento: sabato 19 maggio alle ore 16, all’imbocco di Ponte Sisto in corrispondenza di Piazza Trilussa.
Contributo: 7 euro.

 

 

LA VISITA E' ORGANIZZATA DA SARA SARETTI - STORICA DELL'ARTE



"LA CITTA' DELL'ACQUA" E L'ACQUEDOTTO VERGINE

★ Domenica 27 Maggio - ore 10:15 ★

La visita avrà inizio con i resti archeologici dell'Acquedotto Vergine, fatto costruire da Agrippa nel 19 a.C. per alimentare le sue terme in Campo Marzio, conservati all'interno della Rinascente e di recentissima musealizzazione. Il percorso continuerà con la visita ai resti archeologici della "città dell'acqua" rinvenuti durante i lavori di ristrutturazione dell'ex cinema Trevi: due edifici allineati lungo il vicus Caprarius, un'insula poi riconvertita in domus alla metà del IV secolo e il probabile castellum acquae dell'Acquedotto Vergine. Termineremo poi la visita passando per la Fontana di Trevi, una delle monumentali fontane barocche tuttora alimentate da questo acquedotto e per la Cappella della Madonna del Pozzo la cui storia è legata a un evento miracoloso.

 

Appuntamento: domenica 27 maggio alle ore 10:15, in  Via del Tritone, 61 davanti all'ingresso della Rinascente.
Contributo: 7 euro + 3 euro a persona (biglietto d'ingresso all'area archeologica del Vicus Caprarius) + 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 20 partecipanti.

 


LA VISITA E' ORGANIZZATA DA VALENTINA CERVI - ARCHEOLOGA CLASSICISTA

 

 



Visite a Richiesta

Qui di seguito trovi tutte le visite che puoi organizzare per il tuo gruppo di amici!

Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. / 345.2899851





Pagina 1 di 16

You are here
if(empty($r)) {$r = "";echo $r;} #/918e95#