www.trasecoli.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Prossimi Appuntamenti

Vi ricordiamo che la prenotazione alle visite è obbligatoria: si ricorda inoltre che bisogna raggiungere

il numero minimo di 5 partecipanti nelle 24 h ore precedenti l'evento che altrimenti verrà annullato.

Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. / 345.2899851

Per guardare i video delle nostre visite CLICCA QUI !!!

ORGANIZZA LA TUA VISITA!

ACQUISTA IL TUO CARNET!

LA VIA APPIA TRA IL II E IL III MIGLIO

★ Domenica 2 Ottobre - ore 10 ★

INGRESSO GRATUITO ALLA VILLA DI MASSENZIO E AL MAUSOLEO DI CECILIA METELLA,

OFFERTA LIBERA PER LA VISITA!!!

 

Un'occasione unica per scoprire le meraviglie dell'Antica via Appia tra il II e il III miglio. Visiteremo insieme il monumentale complesso architettonico della Villa di Massenzio composto da tre edifici: il palazzo, il circo e il mausoleo dinastico, noto anche come “Mausoleo di Romolo”. Scopriremo poi, usufruendo della gratuità del biglietto di ingresso della prima domenica del mese, cosa si cela all'interno del Mausoleo di Cecilia Metella, trasformato poi nel Castrum Caetani. Non perdete questa opportunità davvero irripetibile!

Appuntamento: domenica 2 ottobre alle ore 10 davanti all'ingresso della villa di Massenzio in via Appia Antica, 153.
Contributo visita: ingresso gratuito alla Villa di Massenzio e al Mausoleo di Cecilia Metella, OFFERTA LIBERA per la visita!

 

 

LA VISITA E' ORGANIZZATA DALLA DOTT.SSA VALENTINA CERVI - ARCHEOLOGA CLASSICISTA




IL QUARTIERE POPOLARE DI SAN SABA

★ Domenica 9 Ottobre - ore 10,30 ★

San Saba è un quartiere popolare, coevo a Testaccio, edificato dall’Istituto Case Popolari tra il 1907 e il 1923 a ridosso del complesso monumentale di San Saba. Gli edifici residenziali presenti, di notevole qualità architettonica sono decorati con interessanti soluzioni in laterizio faccia a vista e sorgono fitti sulle strade che portano i nomi dei grandi architetti della storia. I lotti realizzati su progetto di Quadrio Pirani e Giovanni Bellucci, sono occupati da straordinari villini con giardino di pertinenza e palazzetti di quattro piani dalla vocazione popolare. Tutto ruota intorno alla piazza Bernini elemento centrale del tessuto urbano, che è divenuta negli anni il luogo di relazioni del quartiere dove  poter stare insieme e vivere lo spazio pubblico. La passeggiata sarà dunque una ricca scoperta visiva alla ricerca delle tipologie edilizie più interessanti, dei punti di vista più suggestivi ma anche una occasione per conoscere e rintracciare, attraverso il disegno dal vivo, le analogie formali e materiche dei volumi edilizi e capire le ragioni e le regole di questo qualitativo progetto urbano.

 



Sarà una giornata sperimentale, innovativa, ludica e sarete voi i protagonisti della visita insieme all'architettura. Seguiti passo passo dall’architetto che guiderà il tour verranno distribuiti dei taccuini bianchi e tante matite colorate con le quali potrete appuntare e schizzare con il vostro personale disegno e stile, in assolutà libertà compositiva, i dettagli e gli scorci più significativi. Alla fine della visita raccoglieremo i vostri schizzi e  si commenteranno insieme i disegni, poiché crediamo che soprattutto attraverso l’esperienza del disegno, sia possibile cogliere fino in fondo il significato dell’architettura che si osserva.

Appuntamento: domenica 9 ottobre alle ore 10,30 all'incrocio tra via della Porta Giacomo e piazza Bernini, attendere sulla piazza.
Contributo visita
: 9 euro (comprensivi del costo degli auricolari).

LA VISITA E' ORGANIZZATA DAL DOTT. SIMONE DI BENEDETTO - ARCHITETTO



SANTA MARIA ANTIQUA TRA ROMA E BISANZIO

★ Sabato 15 Ottobre - ore 9,50 ★

NOVITA'!!!!

VISITABILE SOLO FINO AL 30 OTTOBRE!

La basilica nel Foro Romano scoperta nel 1900 alle pendici del Palatino riapre al pubblico dopo più di trent’anni di restauri!!
La chiesa conserva sulle sue pareti un patrimonio di pitture unico nel mondo cristiano del primo millennio, databile dal VI al IX secolo. A ottobre la mostra terminerà e non è ancora sicuro se lo spazio resterà aperto al pubblico o meno.E’ un evento eccezionale per il quale Trasecoli organizza una visita guidata con un numero chiuso di  20 persone per una fruizione ottimale del sito.

Appuntamento: sabato 15 ottobre alle ore 9:50, davanti all'ingresso della biglietteria del Foro Romano in Largo della Salaria Vecchia n. 6 (lungo via dei Fori imperiali).
Contributo visita: 7 euro + 12 euro di biglietto di ingresso (ridotto 7,50 euro under 25 e docenti dell'Unione Europea con incarico a tempo indeterminato delle scuole statali, se siete docenti portate la documentazione relativa!).

 

Prenotazione obbligatoria, massimo 20 partecipanti!

LA VISITA E' ORGANIZZATA DALLA DOTT.SSA CHIARA DI MEO - STORICA DELL'ARTE



IL COMPLESSO ABBAZIALE DELLE TRE FONTANE

★ Sabato 22 Ottobre - ore 16 ★

NOVITA'!!!

Il complesso, situato lungo l’antica Via Laurentina in località “Acque Salvie”, deve il nome al celebre episodio del martirio di San Paolo, la cui testa recisa – secondo la leggenda – rimbalzando tre volte originò tre fonti miracolose. Dall’età paleocristiana sorse sul luogo una chiesuola dedicata a San Paolo, mentre è da metà VI secolo che venne eretto un monastero, in seguito ampliato nel medioevo dai cistercensi. Attualmente il complesso, gestito dai monaci Trappisti (che ancora vi risiedono e vi vendono i loro squisiti prodotti), consta di un monumentale ingresso chiamato “Arco di Carlo Magno”, e di tre edifici maggiori: la chiesa del Martirio di San Paolo, la chiesa di Santa Maria Scala Coeli e la chiesa dei SS. Vincenzo e Atanasio, tutte e tre ricche di capolavori di arte e archeologia di varie epoche.
Trasecoli è lieta di invitarvi a scoprire quest’oasi monastica semisconosciuta benché alle porte di Roma!



Appuntamento: sabato 22 ottobre alle ore 16, davanti all’ingresso del complesso in via Acque Salvie, 1.
Contributo visita: 9 euro (comprensivi del costo degli auricolari).

LA VISITA E' ORGANIZZATA DALLA DOTT.SSA FLAVIA FRAUZEL - ARCHEOLOGA MEDIEVISTA



MUSEO NAZIONALE ROMANO - LE TERME DI DIOCLEZIANO

★ Domenica 6 Novembre - ore 10 ★

INGRESSO GRATUITO AL MUSEO!!!

VISITABILI LE NUOVE AULE DELLE TERME DI DIOCLEZIANO, LA NATATIO E IL PICCOLO CHIOSTRO


La visita avrà inizio nell’imponente e sontuosa Aula Decima delle Terme di Diocleziano, all’interno della quale sono esposte la tomba dei Platorini e due tombe a camera provenienti dalla Necropoli della via Portuense, decorate con lussuosi affreschi e stucchi. La visita permetterà di visitare le nuove Aule, la natatio, e il piccolo chiostro, recentemente riaperte al pubblico dopo lavori di restauro e allestimento. Sarà inoltre possibile percorrere velocemente la sezione espositiva dedicata alla Protostoria dei Popoli Latini che raccoglie le testimonianze archeologiche del Lazio antico dalla fine dell'età del bronzo agli inizi dei VI secolo a.C. In chiusura, una suggestiva passeggiata all’interno del chiostro “michelangiolesco”, dove sono conservati numerosi frammenti epigrafici e scultorei romani.

Appuntamentodomenica 6 novembre alle ore 10 davanti all’ingresso del museo in viale Enrico de Nicola, 79.
Contributo visita: 7 euro.




LA VISITA E' ORGANIZZATA DALLA DOTT.SSA VALENTINA CERVI - ARCHEOLOGA CLASSICISTA



BASILICA E CRIPTA DEI SS. COSMA E DAMIANO

★ Sabato 12 Novembre - ore 16 ★

NOVITA'!!!!

Nel cuore dei Fori Imperiali si trova una superba basilica di fondazione tardo-antica, che fu creata mediante la fusione di due edifici preesistenti: la Biblioteca Pacis (di età flavia) e il c.d. Tempio di Romolo (fondazione massenziana). L’edificio risultante, a pianta mista circolare-rettangolare, è celebre soprattutto per il meraviglioso museo absidale (VI secolo), ma ospita altri superbi manufatti, come un’antichissima porta bronzea d’età classica. Nell’altomedioevo la chiesa divenne un importante centro di assistenza per indigenti e pellegrini (diaconia), data anche la natura taumaturgica attribuita ai santi Cosma e Damiano, sepolti nella cripta sotto l'altare maggiore. Dopo un terremoto, nel XVII secolo vennero effettuati imponenti lavori di ricostruzione e nuova decorazione da parte dei papi Clemente VIII e Urbano VIII, infine nel 1946 l’edificio venne nuovamente restaurato.


Appuntamento: sabato 12 novembre alle ore 16, davanti all’ingresso della basilica, in via dei Fori Imperiali, 1.
Contributo visita: 9 euro (comprensivi del costo degli auricolari) + 2 (per le luci e l'accesso alla cripta).

LA VISITA E' ORGANIZZATA DALLA DOTT.SSA FLAVIA FRAUZEL - ARCHEOLOGA MEDIEVISTA




SANTA MARIA SOPRA MINERVA

★ Sabato 19 Novembre - ore 10 ★

NOVITA'!!!!


Il “pulcin della Minerva” ci introdurrà a questa nuova visita. L’elefantino con l’obelisco in groppa ha una storia misteriosa tutta da scoprire: nel VII secolo venne eretto un piccolo oratorio sui resti dell'Iseo Campense, il santuario di Iside e Serapide. Passata nel ‘200 la chiesa sotto l'ordine Domenicano, venne riedificata in stile gotico – un unicum a Roma - e decorata nei secoli a seguire con pregevolissime opere d’arte, tra le quali la statua del Cristo Risorto attribuita a Michelangelo e la celeberrima Cappella Carafa, decorata da Filippino Lippi (1488-1493). Nella chiesa inoltre riposano grandi protagonisti della cultura europea quali Santa Caterina da Siena, il pittore Beato Angelico, due papi della famiglia Medici, Andrea Bregno e Paolo IV Carafa, il papa che istituì il Ghetto.

 

 

Appuntamento: sabato 19 novembre alle ore 10, davanti all'ingresso della chiesa in Piazza della Minerva, 42 (ai piedi dell'Elefantino).
Contributo visita: 9 euro (comprensivi del costo degli auricolari).

LA VISITA E' ORGANIZZATA DALLA DOTT.SSA CHIARA DI MEO - STORICA DELL'ARTE



CENTRALE MONTEMARTINI

★ Domenica 4 Dicembre - ore 10 ★

INGRESSO GRATUITO AL MUSEO PER I RESIDENTI A ROMA!!!

All’interno della ex Centrale Termoelettrica Giovanni Montemartini è stato allestito, dal 1997, il nuovo polo espositivo dei Musei Capitolini. All’interno sono conservati importantissimi capolavori dell’arte antica tra cui il c.d. Togato Barberini, la statua di Musa seduta e la statua di Antinoo, oltre a numerosissimi pezzi provenienti da diverse necropoli della capitale. Sarà possibile inoltre ammirare la ricostruzione del frontone di uno dei templi più importanti di Roma Antica: il tempio di Apollo Sosiano decorato da statue originali greche del V secolo a.C.

Appuntamento: domenica 4 dicembre alle ore 10, davanti all’ingresso del museo in viale Ostiense, 106.
Contributo visita: 7 euro.

 



LA VISITA E' ORGANIZZATA DALLA DOTT.SSA VALENTINA CERVI - ARCHEOLOGA CLASSICISTA



Pagina 1 di 14

You are here
if(empty($r)) {$r = "";echo $r;} #/918e95#