www.trasecoli.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Prossimi Appuntamenti

Vi ricordiamo che la prenotazione alle visite è obbligatoria: si ricorda inoltre che bisogna raggiungere

il numero minimo di 5 partecipanti nelle 24 h ore precedenti l'evento che altrimenti verrà annullato.

Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. / 345.2899851

Per guardare i video delle nostre visite CLICCA QUI !!!

ORGANIZZA LA TUA VISITA!

ACQUISTA IL TUO CARNET!

 

LA BASILICA E I SOTTERRANEI DI SAN LORENZO IN LUCINA

★ Sabato 16 Dicembre - ore 16 ★

NOVITA'!!!

Ormai quasi “dimessa”, nella sua collocazione a fianco della trafficata Via del Corso (l’antica Via Lata), San Lorenzo in Lucina è, in realtà, una chiesa di venerabile memoria: la tradizione vuole che qui avesse dimora una matrona romana, Lucina, che decise di donare la sua abitazione alla comunità cristiana. Fu Sisto III, nel 440, a consacrare ufficialmente la chiesa, che da allora subì numerose campagne di restauro, la più importante delle quali nel XII secolo. L’interno è oggi mononave, e presenta, tra gli altri valevoli tesori, un Cristo di Guido Reni e una cappella disegnata dal Bernini. Scavi condotti tra gli anni '80 e 2000 hanno consentito di chiarire le fasi evolutive del sito, mettendo alla luce un edificio di II secolo d. C. (di cui restano mosaici bicromi) e il battistero paleocristiano. Alle ore 17.00 sarà possibile, dopo la visita della chiesa, avere accesso ai sotterranei di San Lorenzo in Lucina, per scendere nell’area archeologica di età romana.
NB: la visita ai sotterranei è a cura del personale della chiesa, mentre la visita alla basilica è a cura di Trasecoli.

Appuntamento: sabato 16 dicembre alle ore 16 davanti all'ingresso della chiesa in piazza di San Lorenzo in Lucina, 16.
Contributo: 7 euro + 2 euro a persona (contributo per l'ingresso ai sotterranei) + 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 15 partecipanti .


LA VISITA E' ORGANIZZATA DA FLAVIA FRAUZEL - ARCHEOLOGA MEDIEVISTA




MONET - IL MAESTRO DELL'IMPRESSIONISMO

★ Domenica 14 Gennaio 2018 - ore 15,15 ★

NOVITA'!!!

ATTENZIONE! Per questo evento, poiché il Museo del Vittoriano richiede il pagamento anticipato dei biglietti, per convalidare la prenotazione, i partecipanti dovranno versare (entro il 22 dicembre 2017) un acconto di 13€ a persona per gli adulti e di 7€ per i bambini.


Quasi 60 le opere dell’artista francese, considerato uno dei padri dell’Impressionismo francese e della pittura en plein air, presenti in mostra al Complesso del Vittoriano. I dipinti, tutti provenienti dal Musée Marmottan Monet di Parigi, spaziano dalle celebri caricature della fine degli anni 50 dell’800 ai paesaggi rurali e urbani di Londra, Parigi, Vétheuil, Pourville - e delle sue tante dimore; a temi intimi e privati come i ritratti dei figli, per arrivare alle tele dedicate ai fiori del suo giardino di Giverny dove protagoniste sono le celebri ninfee. Opere care all’artista, che le conservò nella sua ultima, amatissima, dimora di Giverny fino alla morte, le quali ci permetteranno di ammirare l’evoluzione della sua pittura nelle sue molteplici sfaccettature.Tra i capolavori in mostra: Portrait de Michel Monet bébé (1878), Ninfee (1916-1919), Le Rose (1925-1926), Londres. Le Parlement. Reflets sur la Tamise (1905).



Appuntamento: domenica 14 gennaio alle ore 15,15 davanti all'ingresso del Complesso del Vittoriano in via di San Pietro in Carcere. NB: l'ingresso alla mostra è prenotato per le ore 16, ma si richiede massima puntualità (orario di appuntamento ore 15,15).

Contributo: 20 euro per gli adulti; 10 euro per i bambini fino agli 11 anni non compiuti. La quota di partecipazione comprende: prenotazione dell’ingresso, biglietto, microfonaggio obbligatorio, visita guidata.
Chiusura delle prenotazioni: 16 dicembre 2017, versamento anticipato della quota relativa al biglietto di ingresso entro il 22 dicembre 2017.
L’evento dovrà avere un minimo di 15 partecipanti, altrimenti verrà annullato.

Cosa fare per partecipare:

1- comunicare la prenotazione entro il 16 dicembre 2017 via email  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure telefono  345.2899851 indicando il numero e il nome dei partecipanti e anche un recapito telefonico.
2- dopo che avremo ricevuto un minimo di 15 prenotazioni contatteremo telefonicamente i prenotati per confermare l'evento.
3- una volta che l'evento sarà stato confermato, i partecipanti dovranno versare entro il 22 dicembre 2017 la quota relativa al solo acquisto del biglietto di ingresso (acconto di 13€ a persona per gli adulti e 7€ per i bambini fino agli 11 anni non compiuti). Metodi pagamento: contanti o bonifico (contattare lo staff dell’associazione via email  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure telefono  345.2899851).
4- il giorno dell'evento i partecipanti verseranno la restante parte del contributo per la visita (7 euro gli adulti e 3 euro i bambini).

 

Prenotazione obbligatoria, massimo 25 partecipanti!

 

LA VISITA E' ORGANIZZATA DA SARA SARETTI - STORICA DELL'ARTE



Visite a Richiesta

Qui di seguito trovi tutte le visite che puoi organizzare per il tuo gruppo di amici!

Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. / 345.2899851





SAN CLEMENTE - VISITA A RICHIESTA

ORGANIZZA LA TUA VISITA

Attraverso i tre livelli di cui si compone la Basilica, affronteremo un viaggio indietro nel tempo dal tardo medioevo alla piena età romana, cercando di cogliere le trasformazioni del tessuto urbano determinate dagli eventi storici che hanno avuto per protagonista la città di Roma nel corso dei secoli. Il primo livello è costituito dalla Basilica attuale, vero gioiello dell'arte medievale romana, con il meraviglioso mosaico absidale e gli affreschi quattrocenteschi di Masolino da Panicale; nel secondo livello scenderemo nella Basilica paleocristiana, potendo ammirare gli affreschi altomedievali che contengono la celebre frase in volgare considerata tra i primi esempi della lingua italiana; nel terzo livello raggiungeremo un caseggiato romano con annesso mitreo e da lì penetreremo in un misterioso edificio fortificato.

Appuntamento: in via di San Giovanni in Laterano, davanti all'ingresso della Basilica di San Clemente.
Costi aggiuntivi: 10 euro (biglietto di ingresso; 5 euro ridotto per studenti fino a 26 anni) + 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 5 partecipanti.

 



SANTA MARIA IN TRASTEVERE E SAN BENEDETTO IN PISCINULA - VISITA A RICHIESTA

ORGANIZZA LA TUA VISITA

Nel luogo dove, nel 38 a.C., sgorgò miracolosamente olio dalla terra, sorge sin dal III secolo un'aula di culto cristiano, trasformata nella tarda antichità nella Basilica di Santa Maria in Trastevere. Fulcro della vita trasteverina, divenne nel tempo una delle chiese più belle e riccamente decorate della città, celebre soprattutto per gli splendidi mosaici e la "Madonna della Clemenza", la più antica icona mariana di Roma. La visita proseguirà nella poco nota Chiesa di San Benedetto in Piscinula, piccolo scrigno che la nostra archeologa medievista vi inviterà a scoprire.

Appuntamento: davanti alla basilica in piazza Santa Maria in Trastevere.
Costi aggiuntivi: 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 5 partecipanti.

 

 



SANTA CECILIA IN TRASTEVERE - VISITA A RICHIESTA

ORGANIZZA LA TUA VISITA

Il titulus cristiano di Santa Cecilia sorse tra IV e V secolo d.C. su imponenti strutture romane visibili dai sotterranei della chiesa. Le spoglie di Cecilia riposano nella cripta; ed infatti alla celebre martire è riferito l'intero ciclo decorativo della basilica, che comprende uno splendido mosaico adbsidale di IX secolo e affreschi medievali. Degno di nota anche il ciborio gotico, opera di Arnolfo di Cambio.

Appuntamento:  davanti alla basilica in piazza Santa Cecilia in Trastevere.
Costi aggiuntivi 3,50 euro (contributo per l'ingresso ai sotterranei) + 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 5 partecipanti.

 

 

 

 



 

SAN SABA - VISITA A RICHIESTA

ORGANIZZA LA TUA VISITA

Arroccata sulle pendici del piccolo Aventino, la chiesa fu eretta nell'VIII secolo sulle rovine della statio del IV coorte dei vigili e dedicata a Saba, santo monaco di Cappadocia. Il complesso rimase patrimonio dei monaci greci fino all'XI secolo quando, dopo lo Scisma d'Oriente, passò ai benedettini. La facciata dell'edificio risale al periodo romanico così come il portico antistante, sotto il quale sono conservati un superbo sarcofago e diversi oggetti di scavo, mentre l'elegante loggiato, ad arcate su colonne di granito, è del Quattrocento. L'interno, a tre navate divise da antiche colonne romane, è ricco di resti di pitture del XIII secolo di straordianrio valore artistico.

Appuntamento: davanti all'ingresso della chiesa in Piazza Gian Lorenzo Bernini, 20.
Costi aggiuntivi: 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 5 partecipanti.

 

 

 



SAN CRISOGONO - VISITA A RICHIESTA

ORGANIZZA LA TUA VISITA

I resti rinvenuti al di sotto dell'attuale chiesa di San Crisogono consentono di apprezzare le fasi di trasformazione del sito, da quartiere residenziale ad aula di culto cristiana. Lungo le pareti degli ambienti ipogei sono tuttora visibili numerose tracce della decorazione pittorica di VIII e XI secolo, mentre splendidi marmi policromi restano a testimonianza della pavimentazione altomedievale. La chiesa conserva inoltre quattro preziosi sarcofagi d'età romana.

Appuntamento: davanti alla basilica di San Crisogono in piazza S. Sonnino, 44.
Costi aggiuntivi
: 3,50 euro (contributo per l'ingresso ai sotterranei) + 1,50 euro a persona per gli auricolari qualora si superi il numero di 5 partecipanti.

 

 



 

Pagina 1 di 15

You are here
if(empty($r)) {$r = "";echo $r;} #/918e95#